Italiano English
foto

 

copertina libro
Attilio Speciani, Gabriele Piuri
Tecniche Nuove

Stanchezza e Astenia

La stanchezza cronica non va mai sottovalutata. Le sue cause possono essere numerose: malattie (anemia, disturbi tiroidei, infezioni croniche, mononucleosi e tante altre), carenze nutrizionali (vitamine, minerali, proteine...), alterazioni della glicemia e della regolazione insulinica, uso di farmaci, condizioni psichiche, solo per citarne alcune.

Molte di queste cause sono spesso sostenute da uno stato generale di infiammazione dell'organismo: lo studio di eventuali ipersensibilità alimentari e l'impostazione di una dieta per il recupero della tolleranza alimentare rappresenta quindi un tassello fondamentale per mettere l'organismo nelle condizioni migliori per ritrovare il suo equilibrio.

Analogamente, la distribuzione dei pasti (e la loro composizione) e l'attività fisica svolta regolarmente hanno - secondo diversi studi - un impatto particolarmente positivo sulle funzioni ormonali e sull'uso dell'energia.

Per tutti questi motivi, nel corso degli anni abbiamo osservato le migliori risposte cliniche con una sequenza diagnostica e terapeutica di questo tipo:

  1. Effettuazione di un test Recaller o BioMarkers per lo studio delle reattività alimentari.
  2. Visita medica con uno dei medici del nostro staff, con analisi degli esami effettuati in precedenza.
  3. Eventuale prescrizione di ulteriori accertamenti, con particolare riferimento all'assorbimento e alle feci (esame chimico-fisico, dosaggio dell'elastasi fecale, calprotectina fecale, ricerca del sangue occulto fecale...), e valutazione della funzione enzimatica intestinale. Molto utile, in caso di astenia, valutare anche quadro epatico, elettroforesi proteica, ferro, ferritina, transferrina, glicemia, colesterolo totale, colesterolo HDL, trigliceridi, quadro elettrolitico completo, esame delle urine. Ulteriori esami di approfondimento potrebbero riguardare la ricerca degli anticorpi contro la mononucleosi, il Citomegalovirus e la Toxoplasmosi.
  4. Visita nutrizionale, contestuale alla visita medica.
  5. Controlli nutrizionali seriati, nel tempo.
  6. Visita medica di controllo in relazione alle indicazioni date.

Letture consigliate


Per fissare un appuntamento

Per fissare un appuntamento è necessario contattare la segreteria di SMA al numero 02 48008454.

Ricordiamo che tutte le operatrici sono preparate a comprendere le necessità individuali e a indicare, già durante il primo contatto telefonico, quali appuntamenti fissare per avviare il percorso più adeguato.

Maggiori dettagli su orari e modalità sono forniti alla pagina "Contatti".

torna ai percorsi »

 

© 2013-2016 SMA Servizi Medici Associati. Foto e composizione fotografica di Enza Tamborra.